Pane gallese aromatico,

cotto in vasi di terracotta 

 

Ingredienti

Farina bianca biologica             500 gr.

(di grano tenero)

Latte intero bio                        200 gr.

Lievito madre biologico            200 gr.

Burro biologico                          50 gr.

Zucchero di canna bio                  5 gr.

Sale fino biologico                     10 gr.

Erbe aromatiche fresche (erba cipollina, prezzemolo, salvia, rosmarino, timo limonato, aglio, cipolla)  

   

Procedimento

Mescolare la farina con il sale, lo zucchero e le erbe aromatiche precedentemente tritate. Continuare ad impastare unendovi il burro sciolto,

il latte e il lievito madre. Quando l'impasto risulterà liscio ed omogeneo incidetelo e copritelo con un panno.

Lasciate lievitare fino a quando la massa non raggiunga circa il doppio del volume iniziale. Rompere la lievitazione, impastare nuovamente e modellare l’impasto, così da farlo entrare all'interno dei vasi di terracotta precedentemente unti bene con olio di oliva.

Chiudere con la pellicola i vasi di terracotta, lasciando lievitare il composto ancora una volta, fino a quando non raggiunga il doppio del volume iniziale. Togliete la pellicola e, se volete, spennellate con il tuorlo dell’uovo,

la parte superiore del pane, posizionandovi semi di finocchio, di girasole o di papavero.

 

Cottura

A forno caldo, cuocere a 200°C per i primi 10 minuti, poi continuare e terminare la cottura 170°C. Il tempo di cottura varia notevolmente dalle dimensioni e dallo spessore del vaso di terracotta. Sformare il pane da caldo.

 

Consigli di un amico

  • La cottura del pane in terracotta è molto antica, sembra che il pane piceno cotto dagli antichi romani venisse cotto proprio dentro pentole di coccio e che poi venivano rotte davanti ai commensali. Oggi per essere sicuri di un’ottima riuscita della cottura, al posto di rompere il coccio, prima di utilizzare il vaso di terracotta, ungetelo bene e fatelo passare in forno a 200° C per 20 minuti. Ripetete questa operazione per due, tre volte, magari mentre utilizzate già il forno per altre cose.