Pane afrodisiaco... dalla tavola al letto,

non solo per S.Valentino...

 

Gli psicologi sostengono  che tutti gli alimenti stimolano gli impulsi sessuali, se ci si crede... e tu?

 

Uomini e donne sono spesso cacciatori di afrodisiaci in grado di aumentare la loro potenza seduttrice e sessuale. Sin dall'antichità, gli alimenti sono stati protagonisti nella scena dell' afrodisiaco, causa le loro forme come carote e banane, i  loro sapori come rucola e caviale, i loro profumi come tartufo e cioccolato o la loro attrazione visiva come fichi e vongole. 

 

PaneNostro, per S.Valentino ma non solo, consiglia il filoncino alle ostriche per lei e la pagnotina allo zenzero per lui.

 

Filoncino aromatico alle ostriche

 

Ingredienti

Farina bianca biologica tipo 0                   300 gr.

Farina di semola rimacinata bio                200 gr.

Pepe rosa macinato                                     5 gr.

Olio di oliva biologica                                 50 gr.

Lievito madre bio                                    300 gr.

Sale fino                                                     5 gr.

Acqua                                                       250 gr.

Ostriche pulite e tritate                               5 pz.

 

Procedimento

Mescolare le due farine, unire il pepe, l’olio, il lievito madre e l’acqua, continuando ad impastare.

Aggiungere il sale e impastare energicamente fino a quando il composto non risulterà liscio ed omogeneo.

Inciderlo e farlo lievitare fino a quando non raggiunge quasi il doppio del suo volume iniziale.

Rompere la lievitazione impastando di nuovo e formando
i filoncini di pane dalla forma desiderata, amalgamandovi all' interno le ostriche.

Far lievitare i piccoli filoni fino quasi al doppio del volume iniziale.

 

Cottura

Inciderli e cuocerli in forno ben caldo a 210°C per 8 minuti, terminando poi a cottura a 190°C.  

Consiglio di un amico

Le ostriche vanno tritate finemente e incorporate bene al pane .

 

 

Pagnottina allo zenzero

 

Ingredienti

Farina bianca biologica tipo 0                        250 gr.

Farina di semola rimacinata biologica            250 gr.

Lievito madre bio                                          300 gr.

Sale fino                                                           5 gr.

Acqua                                                           250 gr.

Zenzero candito e tagliato a cubetti             50 gr.

                                           Zenzero grattugiato                                         q.b.

                                           Finto pepe del Peru'                                         3 gr.

Procedimento

Mescolare le due farine, unire il pepe, lo zenzero grattugiato, il lievito e l’acqua, continuando ad impastare .

Aggiungere il sale e impastare energicamente fino a quando il composto non risulterà liscio ed omogeneo.

Inciderlo e lasciarlo lievitare fino a quando non raggiunga quasi il doppio del suo volume iniziale. Rompere la lievitazione impastando di nuovo e formando le piccole pagnottine di pane dalla forma desiderata, amalgamandovi all' interno lo zenzero candito. Far lievitare le piccole pagnotte quasi fino al doppio del volume iniziale.

 

Cottura

Incidere, infornare e cuocere le pagnotte in forno preriscaldato a 210°C per

8 minuti, poi a 190°C fino a fine cottura.  

Consiglio di un amico

Lo zenzero candito cercateci  inserirlo e farlo rimanere all’interno delle pagnotte, mentre per quello grattugiato sbizzarritevi a vostro piacimento.