Lezioni di cucina e ...di pane

 

Creatività e fantasia sono doti che certo non mancano al giovane Chef forsempronese Luca Zanchetti, imprevedibile come il vento che sposta le foglie e scompiglia i capelli, che non si sa mai dove soffia e dove và. 

In quest’autunno ormai inoltrato, ma ancora piuttosto mite, ha ben pensato di proporre “alle donne di casa ” un corso di cucina con una molteplicità di prodotti ed ingredienti biologici, rivolto appunto a chi tutti i giorni in casa cucina per sè e per la propria famiglia. 

Il corso strutturato su 4 lezioni settimanali si è tenuto a Fossombrone, città natale dello Chef, all’interno della moderna cucina del ristorante biologico Casal San Sergio. Intorno ai fornelli lo Chef Luca Zanchetti per l’occasione ha concesso la possibilità alle corsiste di affiancarlo mettendo direttamente le mani in pasta. Le prime due lezioni hanno preso in considerazione un menù vegetariano: come acquistare verdure di stagione e relativi tagli delle verdure, come cuocerle e come conservarle in maniera adeguata. Il terzo step del corso ha visto dibattere un menù di carne, esaminando diverse tipologie di carni, la giusta cottura e metodo di conservazione, come marinarle, disossarle o cucinarle rivisitando vecchie ricette ormai in disuso.

La lezione successiva è stata dedicata al re della tavola, il pane e alle focacce, entrambi ottenuti con l’impiego di lievito madre biologico. La lezione ha visto sviluppare un intero processo di lievitazione e panificazione con farine biologiche e lievito madre bio, in cui le corsiste assieme allo chef hanno messo le mani pasta realizzando diverse varietà di pani, con farine di diversa tipologia e composizione, anche di grani antichi, focacce tipiche e tradizionali, ma anche ricette rivisitate in chiave moderna e piatti a base di pane perche il pane (e non solo), è sempre bene non buttarlo. E per chiudere il cerchio dopo aver sfornato il pane alcuni consigli e suggerimenti pratici su come mantenere e nutrire nel tempo il lievito madre.

L’ultima serata ha visto protagonista il pesce e le paste fresche: tutti muniti di mattarello e spianatoia hanno tirato e steso insieme la pasta fresca fatta con farine biologiche e uova di allevamenti biologici per comporre ravioli, tagliatelle, maltagliati che lo Chef ha abbinato al pesce del nostro vicino Mare Adriatico. Naturalmente ad insaporire la lezione non sono mancati consigli su come riconoscere un pesce fresco, come pulirlo, sfilettarlo e cucinarlo, come fare correttamente in casa una crudità di pesce, in modo sano senza correre rischi alimentari. Dalla cucina alla tavola, convinti che mangiare sano sia necessario per vivere meglio.